Menu Chiudi

Jig: Cultiva KNI

image

L’articolo di oggi è dedicato ad un altro celebre jig, il KNI di casa Cultiva.


Il KNI non va confuso con il Gekito, sono molto simili ma con differenze molto importanti.
Infatti cambia la distribuzione dellea massa, quella del KNI ha peso distribuito maggiormente nella parte posteriore del jig, diciamo nell’ultimo quarto.
Mentre il Gekito ha una distribuzione del peso piu equa per tutta la lunghezza del jig.
Il Cultiva KNI in Italia possiamo acquistarlo in sei grafiche, mentre nel mercato Giapponese, le grafiche disponibili sono sette in totale.

Anche per il KNI, è molto particolare il modo in cui è stata progettata e realizzata l’armatura interna, estremamente solida e robusta, e del tutto differente dalla classica armatura della maggior parte dei casting jig presenti in commercio.
L’armatura così strutturata impedisce al jig di piegarsi come avviene spesso su molti altri long jig.

Per quanto riguarda la tecnica dello Shore Jigging abbiamo a disposizione un range di tre grammature, 40, 60, e 80 grammi.
Appartiene alla classe dei long jig, grazie anche alla massa maggiormente concentrata in coda, consente di ottenere notevoli distanze di lancio.

Buona anche la resistenza all’usura della grafica, rendendo così il KNI un jig con un ottimo rapporto qualità prezzo.
Di seguito possiamo leggere lunghezza/grammatura dei jig presenti in commercio:

40 g – 103 mm
60 g – 118 mm
80 g – 130 mm


Ecco di seguito le grafiche disponibili in commercio, mentre cliccando qui potrete accedere alla sezione dedicata al KNI sul sito ufficiale Owner.

Clicca qui per scoprire il miglio prezzo del momento del su Amazon.
Clicca qui per scoprire il miglio prezzo del momento del su Ebay.



image


Simone Aprile

Posted in Attrezzatura, Metal Jig, Shore Jigging Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.