L’articolo di oggi riguardante le interviste è dedicato ad un altro grande pescatiore Greco, scambiamo quattro chiacchere con Panagiotis Kimouris.
Buona lettura!
SCROLL DOWN FOR ENGLISH VERSION!


Ciao, parlaci un po di te…

Il mio nome è Panagiotis Kimouris e vivo ad Atene, in Grecia, ho 36 anni ma mi sento più giovane, quando gioco con la mia attrezzatura da Shore Jigging!


Da quanto pratichi la tecnica dello Shore Jigging? E come hai iniziato?

Il motivo per cui ho iniziato a praticare lo Shore Jigging è perché, come tecnica di pesca, esprime il mio carattere, non sono il tipo a cui piace stare seduto su una sedia ad aspettare a lungo, e in generale mi piace fare cose che tengono il mio corpo e la mente in costante movimento!
Ho iniziato a utilizzando una canna da spinning pesante con un mulinello medio pesante, utilizzando jig da 40gr, fino a quando non ho avuto il primo strike e boom… questo è tutto!


13867081_1785997471634152_125526012_n


Che attrezzatura utilizzi solitamente?

La mia attrezzatura da quando ho iniziato, dal 2009-2010, è cambiata molte volte, dopo sei anni il mio obiettivo è di portare a terra predatori di grossa taglia, con attrezzature pesanti, e jig pesanti oltre i cento grammi.
L’attrezzatura che sto utilizzando per ora è una canna Zenaq Defi Muthos 110 HH, come mulinello un daiwa Saltiga Z 4500.
utilizzando questo setup, pescare è certamente molto faticoso, ma è l’unico modo, se voglio avere possibilità di catturare pesci di grossa taglia.


Il tuo jig preferito?

I miei jig preferiti sono gli Owner Cultiva Gekito, sono jig di alta qualità, che fin ora mi hanno regalato grandi soddisfazioni e grandi trofei.


13874882_1785991071634792_45190872_n


Che pesce preferici insidiare?

Ricciole, tonni, cernie e dentici sono i pesci che cerco di catturare, ma i miei preferiti sono le grandi ricciole, perchè loro lottano fino alla fine, hanno una potenza straordinaria e sono molto intelligenti.
Durante il combattimento è molto probabile che il trecciato possa danneggiarsi e rompersi su qualche roccia tagliente, quando accade per me non è deludente, ma mi sprona a dare sempre il meglio.


Raccontaci della cattura che più ti ha dato soddisfazione e che ti è piaciuta di più…

la mia ultima e più grande cattura è stata un grande tonno di 41 kg, 45 minuti di combattimento sulle rocce taglienti, è stato il combattimento piu difficile che abbia mai avuto.
Finalmente sono riuscito a portare a terra un bellissimo pesce, combattimento basato sulla mia forza e potenza, senza l’aiuto di nessuno.
Devo anche dire che questi pesci devono essere rilasciati quando è possibilie.


13874940_1785991078301458_176838013_n


Nella tecnica dello Shore Jigging, vengono sempre più usati oltre ai casting jig, cucchiaini, arpoon, kabura e inchiku.  Sei favorevole o sei più un purista e tendi solo ed esclusivamente ad utilizzare casting jig?

Si tratta più di una moda per ora, praticare lo Shore Jigging.
utilizzare kabura, inchiku, o cucchiaini di metallo non è male e non è vietato, è nella nostra natura cercare di trovare modi diversi di ingannare e catturare il pesce, che è sempre più intelligente e sospettoso verso le nostre esche.
Ma io sono un ragazzo tradizionale e alla vecchia maniera, quendi utilizzo solo casting jig, di diversa forma e aspetto, con assist hook songolo o doppio, in alcuni aggiungo anche il polipetto di gomma.
cerco di imparare il movimento e la caduta di ogni jig, che non è una cosa molto facile, magari un giorno utilizzerò qualcosa di differente.


Come vedi il futuro dello Shore Jigging in Italia?

Credo che lo Shore Jigging è una tecnica che ha un grande futuro nel mondo della pesca e che conquisterà sempre più pescatori.
Se si impara ad utilizzare i casting jig,  nel modo giusto, la fuori non c’è niente che può impedirvi di avere i momenti più emozionanti della vostra vita.


13884509_1785997524967480_1538671013_n


Cosa consigli a chi si sta avvicinando alla tecnica dello Shore Jigging?

Il consiglio che do a tutti quelli che vogliono iniziare a praticare lo Shore Jigging, è in primis di rispettare il mare e tutte le creature che ci vivono.
Pescare in sicurezza perchè abbiamo una sola vita, e non rinunciare mai.


Vuoi aggiungere qualcosa?

Voglio ringraziare Shore Jigging Italia per questa intervista!




13884323_1785993101634589_1621405926_n



ENGLISH VERSION


13883847_1785993104967922_1018221073_n


Hello, tell us a little about you …

My name is Panagiotis Kimouris and I live in Athens Greece,  I am 36 years old but I feel younger,  when I play with my Shore Jigging equipment!


From what you practice the technique of Shore Jigging? And how did you start?

The reason I started Shore Jigging is because, as a fishing technique, expresses my character as a person,  I can’t wait for long, sitting on a chair,  and  generally I like to do things that have my body and mind in constant move!
I first started using a heavy spinning rod with a medium sized spinning reel, throwing 40gr metal jigs,  till I had my first strike and boom…  that was it!


13867081_1785997471634152_125526012_n


What equipment do you usually use?

My equipment till 2009-2010 that I started, changed a lot,  after 6 years my target is to try to land big predators with heavy Jigging equipment and heavier metal jigs over 100+ gr,  the equipment I’m using is a ZENAQ DEFI MUTHOS 110 HH rod and a Saltiga Z 4500 spinning reel,  using this set up, certainly is more tyring,  but it is the only way,  if you want to have a chance, against big fish!


Your favorite jig?

My favorite jigs are OWNER CULTIVA  GEKITO JIGS, they are top quality jigs that till now give me great moments and great trophies!


13874882_1785991071634792_45190872_n


What fish prefer to undermine?

Amberjacks, tunas,  groupers and dentex are the fish that I am trying to hook,  but my favorites are great Amberjacks,  because they fight till the end and have an amazing power and intelligence, during the fight,  it is more possible that they will cut your line on a sharp rock,  but that for me is not disappointing, this is what makes me try harder every time and be better!


Tell us about the catch that gave you the most satisfaction and that you enjoyed it more …

My last and greatest catch was a big tuna 41 kg,  a 45 minutes fight hanging on sharp rocks was my most difficult fight I ever had,  finally I managed to land that beautiful fish, based on my own power and strength with no help at all,  I must say that these fish must turn back in to the water if it is possible!


13874940_1785991078301458_176838013_n


In the technique of Shore Jigging, are increasingly being used in addition to casting jigs, spoons, Arpoon, kabura and inchiku. Do you support or are you more of a purist and tend to be used only and exclusively casting jig?

It is a fashion now,  Shore Jigging fishermen,  to use cabura and inchicu or metal spoons,  and this is not bad or forbidden at all,  it is in our nature,  to try to find more and different ways,  to trick and fool the fish,  that also get smarter and more suspicious with our lures,  well I am a little bit traditional and old fashioned guy,  I use only metal jigs,  that are different waited,  with single or double assist hooks,  with not adding soft plastic at all,  I try to learn the moves and the falls of every jig, … and that is not so easy at all,  maybe one day I will try something different also!


How do you see the future of the Shore Jigging?

I think Shore Jigging is a technique,  that has great future in world fishing and will captivate more and more fishermen! If you learn to use a metal jig, with the right way,  there is nothing out there that can stop you from having, the most thrilling moments of your life!


13884509_1785997524967480_1538671013_n


What’s your advice to those who are approaching the technique of Shore Jigging?

My advice to all those who want to start Shore Jigging,  is first of all,  respect the sea and it’s creatures that live in,  try to be safe because we have only one life and never give up trying no matter what!


Want to add something?

I want to thank Shore Jigging Italia for this interview!


13884323_1785993101634589_1621405926_n