Menu Chiudi

Tutorial: Chain Knot


L’articolo di oggi riguardante i tutorial è dedicato ai nodi, sarà il primo di una lunga serie, dove vedremo nel dettaglio come fare i nodi più adatti per le nostre battute di pesca.


Il nodo di giunzione tra solid ring e fluorcarbon è spesso oggetto di discussione da parte di molti pescatori, ed ognuno ovviamente ha le sue preferenze, oltre che esperienze, sia positive che negative.
Un nodo che utilizzo spesso è proprio il chain knot, o nodo a catena come viene anche chiamato in Italia da qualcuno.
Questo nodo ha un’incredibile resistenza, ed una volta fatta un pochino di pratica sarà semplice da fare anche in scogliera.

Nel video sotto, viene passato due volte attraverso solid ring, ma c’è anche chi preferisce farlo passare una, o addirittura anche tre volte, io personalmente lo faccio passare due volte attraverso il solid ring, proprio come si vede fare nel video.
Oltre che su un solid ring, questo nodo può benissimo essere utilizzato anche su girelle, moschettoni o snap.

Ovviamente, il chain knot, va utilizzato associato anche ad un buon nodo di giunzione tra trecciato e  fluorcarbon, altrimenti sarebbe inutile avere una giunzione tra solid ring e fluorcarbon, molto forte e resistente se poi poi il nodo di giunzione tra trecciato e fluorcarbon risulterà essere debole.


Se ritieni utile questo tutorial e ti piaccciono i contenuti di questo blog effettua una piccola donazione tramite PayPal a favore di “Shore Jigging Italia”.
Potrai utilizzare il widget PayPal con il tasto “Donazione” in alto a destra.
Questo sito internet è una fonte di informazione totalmente gratuita e per mantenerlo attivo comporta un costo annuale.
Il tuo contributo sarà di grande aiuto per il blog, grazie di cuore.


Simone Aprile
Sorgente: angligknots.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.