image

Nei precedenti articoli, abbiamo visto alcuni modi per costruire i nostri assist hook, ora parliamo di qualche modello di amo che possiamo utilizzare per costruire i nostri assist hook…

Inizio con i Decoy Pike Type-R JS3, un amo molto solido.
Rimane affilato anche dopo aver ferrato numerosissimi pesci, molto notevole anche la resistenza all’ossidazione.
Nel mercato italiano possiamo acquistarlo in misure che vanno dall’1/0 al 5/0, il numero degli ami per confezione varia in base alla misura che scegliamo.
Buono il rapporto qualità/prezzo.

La Owner invece ha tre serie di ami da proporre nel nostro mercato, gli SJ 38, ami solidi e molto affidabili, nel mercato italiano possiamo acqustarli in misure che vanno dall’ 1/0 al 7/0, Owner dichiara per questi ami, anche i carichi di resistenza che vanno dalle 25 lb per la misura più piccola fino alle 60 lb per la misura più grande.

A seguire sempre di casa Owner, troviamo gli SJ 41, molto più robusti degli SJ 38. Li possiamo acquistare in misure che vanno dalla 1 alla 11/0, ami molto robusti e affidabili, anche qua Owner dichiara i charichi di resistenza che vanno dalle 36 lb per la misura più piccola alle 250 lb per la misura più grande.

Successivamente, quando il gioco si fa duro, troviamo gli SJ 51, estremamente robusti  affidabili, acquistabili dalla misura 1 alla misura 9/0.
Per quanto riguarda i carichi di resistenza, andiamo dalle 70 lb per la misura più piccola, alle 240 lb per la misura più grande.
Sia gli SJ 38, SJ 41 ed SJ 51 la resistenza all’ossidazione è buona e anche questi restano affilati anche dopo aver ferrato diversi pesci.
Ottimo il rapporto qualità/prezzo.
Anche per gli ami Owner, la quantità della confezione varia in base alla misura scelta.
L’azienda Shout propone il Kudako, un amo molto solido e affidabile, presente in commercio nella misura da 1/0 a 7/0.

Il Kudako ha un buon rapporto qualità/prezzo, buona anche la resistenza all’ossidazione, e rimane affilato anche dopo aver ferrato svariati pesci.
È possibile acquistarlo in due colorazioni, nero e argento.

Oltre a questi modelli ce ne sono molti altri da poter utilizzare di cui parleremo nei prossimi articoli.


Simone Aprile